Una mamma lo sa: scaricare pdf epub mobi, recensioni, riepilogo

Una mamma lo sa

Una mamma lo sa scaricare un libro pdf, epub, mobi

Dettagli del libro Una mamma lo sa

  • Il titolo del libro: Una mamma lo sa
  • Pagina: 606
  • La data di pubblicazione del libro: 2019-10-08 12:10:53
  • File disponibili: Una mamma lo sa.pdf, Una mamma lo sa.epub, Una mamma lo sa.mobi
  • La lingua del libro: italiano
  • Condizioni per il download di questo libro: gratis
  • Come scaricare: link per scaricare il libro in fondo alla pagina

Scaricare Una mamma lo sa un formato di libro pdf, epub o mobi. Questo libro di solito È di ca. 1861 EUR. Qui puoi scaricare il libro gratuitamente pdf, epub És mobi. Utilizzare i seguenti collegamenti per il scaricare Una mamma lo sa un formato di libro pdf, epub o mobi.

Una mamma lo sa pdf, epub, mobi – È uno dei migliori libri ungheresi. Il nostro sito contiene i libri più interessanti che puoi scaricare in formato pdf, epub e mobi. Puoi trovare l’elenco dei siti Web sopra per saperne di più sul libro Una mamma lo sa.

Links per scaricare il libro Una mamma lo sa

Elena Santarelli annuncia il libro sul cancro: Una mamma lo sa

Dopo aver combattuto a lungo la battaglia contro il cancro, che aveva colpito il figlio Giacomo, Elena Santarelli È tornata al centro dell’attenzione mediatica. Questa volta, tra le sue utime Instagram stories, la showgirl È tornata a parlare ai follower per dare un importante annuncio, ovvero quello dell’uscita del suo libro dal titolo Una mamma lo sa, che parla della malattia che ha stravolto la vita di suo figlio e che, tuttavia, non È riuscita a compromettere l’equilibrio della sua famiglia.

Sono abbastanza emozionata – esordisce la testimonial della Heal Onlus, tra le sue ultime storie condivise in rete -. Primo perchÉ mi È costata veramente molta fatica questo libro, perchÉ a volte determinati ricordi e pensieri vorresti mandarli via. Invece quando devi scrivere un libro devi raccontare veramente la tua storia e ritornano. Credo che non spariranno mai. Il motivo che ha sospinto la showgirl 38enne, Elena Santarelli, a scrivere una sua opera sul cancro È principalmente quello di aiutare l’associazione per la quale fa da testimonial. Ho ceduto tutti i miei diritti -ha quindi confessato in lacrime l’autrice-. Il ricavato delle vendite non andrà; sul mio conto corrente, ma andrà; alla Heal Onlus. Questo È uno dei motivi.

Ma non È tutto, perchÉ nel suo libro – cosà come anticipato nelle sue storie su Instagram – la showgirl si lascia andare ad uno sfogo inaspettato e rivela, cioÈ, di aver mentito agli altri ostentando sempre sorrisi, mentre in realtà; affrontava la dura battaglia per aiutare Giacomo a sconfiggere il suo male: Ho mentito un po’ con tutti. Ho mentito con i miei genitori, con le amiche e anche con le persone con cui avevo meno confidenza. Mostrandomi sempre sorridente, sempre positiva. In realtà;, dentro c’era qualcosa che dovevo tirare fuori e grazie al libro devo dire che ci sono riuscita.

Segui già; la nuova pagina di Gossip de Il Giornale?

Elena Santarelli annuncia il suo libro: racconto il mio dramma per aiutare la ricerca

La conduttrice ha annunciato l’uscita di Una mamma lo sa, il libro in cui racconta la malattia del figlio.

La lotta contro il cancro del figlio Giacomo, dalla diagnosi alla remissione, Elena Santarelli ha scelto di raccontarla in un libro, dal titolo “Una mamma lo sa. I motivi che l’hanno spinta a mettere nero su bianco il periodo più doloroso della sua vita li ha spiegati lei stessa sui social. “L’ho scritto prima di tutto per aiutare l’associazione Heal, tutto il ricavato delle vendite andrà; alla onlus ha detto la conduttrice e aggiunto: “Grazie al libro sono riuscita a raccontarmi senza filtri.

“Non avrei mai pensato di scrivere un libro, soprattutto con questo tema. Negli ultimi 2 anni ho finto davanti a tutti ma non ho mai finto con me stessa davanti allo specchio, poi chissà; perchÉ avevo il timore di mostrare la mia fragilità; materna, in fondo ogni mamma vuole proteggere il proprio figlio, questa recita l’ho pagata a duro prezzo e grazie a questo libro ho tirato fuori tutto senza filtri… Questo vuole essere un libro di speranza, perchÉ noi abbiamo visto la luce (senza mai dimenticare chi non ha potuto vederla questa luce) il tumore non puà vincere sempre ha scritto Elena Santarelli su Instagram.

Il libro uscirà; il 22 ottobre ma È già; possibile preordinarlo su Amazon.

‘Una mamma lo sa’: esce il libro di Elena Santarelli

A raccontarlo sui social È stato Gabriele Parpiglia, amico della conduttrice, che ha spiegato anche i motivi che hanno spinto la Santarelli ad accettare di scrivere un libro. Un viaggio nudo e crudo verso la speranza.

Una mamma lo sa, questo il titolo del libro di Elena Santarelli. La showgirl ha deciso di mettere nero su bianco la sua esperienza di mamma e di come ha affrontato la malattia del figlio, Giacomo. A spiegare i motivi che hanno spinto la Santarelli a scrivere un libro, perà, ci ha pensato Gabriele Parpiglia, un amico per la conduttrice e modella, che ha raccontato anche le motivazioni che hanno portato Elena a sposare il progetto.

Gabriela Parpiglia: ‘Ecco perchÉ Elena Santarelli ha detto sà’

Per più di un anno Elena Santarelli e il marito, il calciatore Bernardo Corradi, hanno dovuto combattere contro la malattia che aveva colpito il loro primogenito, Giacomo. Quando il peggio È passato, Elena ha deciso di parlarne sui social, per raccontare il lungo calvario che lei e la sua famiglia avevano dovuto affrontare.

‘Una mamma lo sa’, libro della Santarelli È un racconto, delicato e coraggioso, di quello che la conduttrice ha dovuto affrontare e di quando ha dovuto indossare una corazza per il bene di suo figlio Jack. A raccontarlo, attraverso un post È stato lo stesso Gabriele Parpiglia:

“Quando si lavora in silenzio, si lavora meglio. [..] Ci sono stati due passaggi importanti che hanno acceso la luce. Il 1 chi compra questo libro #unamammalosa sulla storia di #mammaelena e del piccolo #jack insieme con la loro famiglia, compie un ‘azione piena di bene perchÉ i proventi saranno destinati in toto al @progettoheal che, come dice Elena, ‘HEAL fa parte della mia famiglia‘. Il 2 leggere ‘il mai detto di Elena’, argomenti che credo non sappia nessuno, le amiche, suo marito, i genitori. [..] Da spiegare , lo so, È complesso. Da leggere sarà; solo una giostra di emozioni tra pugni in pancia, testate al muro, domande e quesiti al buon Dio e poi acceleratore diritti fino al binario che termina al casello con scritto ‘Benvenuti nel paese della speranza.

Elena Santarelli annuncia il libro sul cancro: Una mamma lo sa

La showgirl È tornata a parlare ai suoi follower e, tra le sue ultime Instagram stories, ha annunciato l’imminente uscita del libro dal titolo Una mamma lo sa

Dopo aver combattuto a lungo la battaglia contro il cancro, che aveva colpito il figlio Giacomo, Elena Santarelli È tornata al centro dell’attenzione mediatica. Questa volta, tra le sue utime Instagram stories, la showgirl È tornata a parlare ai follower per dare un importante annuncio, ovvero quello dell’uscita del suo libro dal titolo Una mamma lo sa, che parla della malattia che ha stravolto la vita di suo figlio e che, tuttavia, non È riuscita a compromettere l’equilibrio della sua famiglia.

Sono abbastanza emozionata – esordisce la testimonial della Heal Onlus, tra le sue ultime storie condivise in rete -. Primo perchÉ mi È costata veramente molta fatica questo libro, perchÉ a volte determinati ricordi e pensieri vorresti mandarli via. Invece quando devi scrivere un libro devi raccontare veramente la tua storia e ritornano. Credo che non spariranno mai. Il motivo che ha sospinto la showgirl 38enne, Elena Santarelli, a scrivere una sua opera sul cancro È principalmente quello di aiutare l’associazione per la quale fa da testimonial. Ho ceduto tutti i miei diritti -ha quindi confessato in lacrime l’autrice-. Il ricavato delle vendite non andrà; sul mio conto corrente, ma andrà; alla Heal Onlus. Questo È uno dei motivi.

Ma non È tutto, perchÉ nel suo libro – cosà come anticipato nelle sue storie su Instagram – la showgirl si lascia andare ad uno sfogo inaspettato e rivela, cioÈ, di aver mentito agli altri ostentando sempre sorrisi, mentre in realtà; affrontava la dura battaglia per aiutare Giacomo a sconfiggere il suo male: Ho mentito un po’ con tutti. Ho mentito con i miei genitori, con le amiche e anche con le persone con cui avevo meno confidenza. Mostrandomi sempre sorridente, sempre positiva. In realtà;, dentro c’era qualcosa che dovevo tirare fuori e grazie al libro devo dire che ci sono riuscita.

Elena Santarelli scrive ‘Una mamma lo sa’, l’intero ricavato del libro andrà; in beneficenza

Elena Santarelli scrive il libro ‘Una mamma lo sa’

Elena Santarelli, dopo aver vinto la lotta al cancro di suo figlio Giacomo, ha deciso di scrivere un libro su quanto vissuto nell’ultimi due anni, dal titolo ‘Una mamma lo sa’. L’intero ricavato andrà; in beneficenza al progetto Heal. L’Associazione sostiene il lavoro di medici, infermieri e biologi che quotidianamente operano nella cura e nella ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica. Nello specifico l’intero ricavato e lo royalties di ‘Una mamma lo sa’ serviranno comprare il simulatore per la neurochirurgia pediatrica dell’ Ospedale Bambino Gesù di Roma.

La Santarelli in un post su Instagram spiega. “La vita È strana e lo so bene. Non avrei mai pensato di scrivere un libro, soprattutto con questo tema. Negli ultimi 2 anni ho finto davanti a tutti ma non ho mai finto con me stessa davanti allo specchio. Poi chissà; perchÉ avevo il timore di mostrare la mia fragilità; materna, in fondo ogni mamma vuole proteggere il proprio figlio. Questa recita l’ho pagata a duro prezzo e grazie a questo libro ho tirato fuori tutto senza filtri, ci sono capitoli forti e altri più leggeri ma credo che il linguaggio del cuore sia il più vero. Questo vuole essere un libro di speranza, perchÉ noi abbiamo visto la luce (senza mai dimenticare chi non ha potuto vederla questa luce) il tumore non puà vincere sempre.

Elena scrive poi che “L’intero ricavato del libro andrà; a @progettoheal, non una parte ma tutto il ricavato e le royalties,con l’ obiettivo di “aiutare heal a comprare il simulatore per la neurochirurgia pediatrica dell’ @ospedalepediatricobambinogesu, ed ‘ essere di aiuto a qualche mamma e papà; che si trovano nella mia stessa condizione’ “.

‘Una mamma lo sa’ sarà; in tutte le librerie a partire dal 22 ottobre edito da Piemme o ordinato su Amazon a questo link.

Elena Santarelli, libro tumore figlio Giacomo/ “Una mamma lo sa racconta la speranza

Elena Santarelli racconta la battaglia contro il tumore del figlio Giacomo nel libro “Una mamma lo sa, in uscita il 22 ottobre.

Elena Santarelli si racconta come mamma nel libro “Una mamma lo sa in uscita il 22 ottobre. E’ un racconto di speranza quello di Elena che ha deciso di rendere pubblica la battaglia che, insieme alla propria famiglia, ha combattuto contro il tumore del figlio Giacomo. Un libro che Elena, inizialmente, non voleva scrivere come racconta Gabriele Parpiglia che, su Instagram. “ In questi mesi, o forse quasi un anno, abbiamo parlato a lungo sul perchÉ fare un libro. E vi assicuro che non ne aveva alcuna voglia. Poi ci sono stati due passaggi importanti che hanno acceso la luce, spiega il giornalista. Il primo passaggio È la voglia di continuare a promuore il progetto Heal che, come dice Elena, “HEAL fa parte della mia famiglia’ e a cui saranno devoluti tutti i proventi della vendita del libro. Il secondo motivo che ha spinto la Santarelli a scrive il libro È la voglia di raccontare quello che, finora, non ha mai detto.

ELENA SANTARELLI: “UNA MAMMA LO SA LIBRO DELLA SPERANZA

Elena Santarelli, per tutto il periodo in cui ha affrontato e combattuto con la propria famiglia il tumore del figlio Giacomo, si È spesso raccontata sui social. Nel libro “Una mamma lo sa, perà, la showgirl ha scelto di raccontare quello che, finora, aveva tenuto per sÈ ovvero “ le amiche, suo marito, i genitori; quel non detto che le È servito per farsi forza, per creare uno schermo tra il dolore e il reale“. A svelare qualcosa in più di quello che È stato definito come “il libro della speranza che potrebbe aiutare mamme, donne, papà; e tutti quelli che, ogni giorno, combattono contro il “mostro È Gabriele Parpiglia. “ Da leggere sarà; solo una giostra di emozioni tra pugni in pancia, testate al muro, domande e quesiti al buon Dio e poi acceleratore diritti fino al binario che termina al casello con scritto ‘Benvenuti nel paese della speranza’. La speranza: Quella raccontata e scritta da mamma Elena tra: mail, note vocali notturne, file world, pizzini, wup, pezzi di carta, scrive ancora il giornalista.

ELENA SANTARELLI: “MI E’ COSTATA MOLTA FATICA FARE QUESTO LIBRO

Una mamma lo sa

Emozionata, ma anche provata, Elena Santarelli racconta attraverso una serie di storie su Instagram i motivi che l’hanno spinta a scrivere il libro “Una mamma lo sa. “Mi È costata molta fatica scrivere questo libro – spiega con la voce rotta dal pianto – “perchÈ a volte determinati ricordi, pensieri vorresti mandarli via e, invece, per scrivere un libro in cui devi raccontare la tua storia, ritornano e credo che non spariranno mai. Elena, poi, racconta di aver scelto di scrivere il libro prima di tutto per aiutare l’associazione Heal, poi per raccontare finalmente tutta la verità; su quello che È stato il suo modo di affrontare la malattia di Giacomo. Dietro i sorrisi e la positività;, infatti, Elena nascondeva qualcosa che non ha mai detto neanche ai genitori o alle amiche più strette. Quello della Santarelli, dunque, È un vero viaggio verso la speranza.

–> Elena Santarelli annuncia il libro sul cancro | Una mamma lo sa –>

La showgirl ГЁ tornata a parlare ai suoi follower e, tra le sue ultime Instagram stories, ha annunciato .

Elena Santarelli annuncia il libro sul cancro: Una mamma lo sa (Di venerdГ¬ 4 ottobre 2019) La showgirl ГЁ tornata a parlare ai suoi follower e, tra le sue ultime Instagram stories, ha annunciato l’imminente uscita del libro dal titolo Una mamma lo sa. Dopo aver combattuto a lungo la battaglia contro il cancro, che aveva colpito il figlio Giacomo, Elena Santarelli ГЁ tornata al centro dell’attenzione mediatica. Questa volta, tra le sue utime Instagram stories, la showgirl ГЁ tornata a parlare ai follower per dare un importante annuncio, ovvero quello dell’uscita del suo libro dal titolo Una mamma lo sa, che parla della malattia che ha stravolto la vita di suo figlio e che, tuttavia, non ГЁ riuscita a compromettere l’equilibrio della sua famiglia.

Sono abbastanza emozionata – esordisce la testimonial della Heal Onlus, tra le sue ultime storie condivise in rete -. Primo perchГ© mi ГЁ costata veramente molta fatica questo libro, perchГ© a volte determinati ricordi e pensieri .

SuperstarZ9000 : Elena Santarelli, un libro sul tumore del figlio Giacomo: Una mamma lo sa – 361_magazine : Il libro di #ElenaSantarelli – ChiccoseDOC : ELENA SANTARELLI, CON LA VOCE ROTTA DALL’EMOZIONE, PRESENTA DAI SOCIAL IL LIBRO.. “UNA MAMMA LO SA”.. IN CUI RACCON… –

Dalla Rete Google News

Elena Santarelli libro sul figlio Giacomo – l’annuncio in lacrime : “Mi ГЁ costato – ma…” : Elena Santarelli ha scritto un libro sulla storia del figlio Giacomo, che ha sconfitto un tumore: l’annuncio su Instagram Elena Santarelli ha scritto un libro, Una mamma lo sa, per raccontare gli anni di battaglia contro il tumore del figlio Giacomo. Una storia a lieto fine che ha strappato un sorriso a tutti, e un […] L’articolo Elena Santarelli libro sul figlio Giacomo, l’annuncio in lacrime: “Mi ГЁ costato, .

Emma Marrone e il tumore/ Elena Santarelli Quando mio figlio si ГЁ ammalato lei. : Emma Marrone e il tumore, come sta dopo intervento: ‘Ora non ho paura’. Elena Santarelli racconta a Italia SГ¬: ‘Quando mio figlio si ГЁ ammalato lei. ‘

Emma Marrone – Elena Santarelli a Italia SГ¬ : Il suo gesto quando mio figlio si ammalГІ di cancro : quando mio figlio Giacomo era malato ho chiesto a Emma Marrone di venire in ospedale a cantare per i bambini. Lei mi ha detto subito sГ¬: non ci ha pensato un secondo. Elena Santarelli, ospite di Marco Liorni a Italia SГ¬,В su Raiuno, ha parlato della cantante che ГЁ stata operata in questi giorni e c

Italia Si – Elena Santarelli su Emma Marrone : “L’ho vista in ospedale” : Elena Santarelli parla di Emma Marrone a Italia Si: “E’ venuta in ospedale quando… Ha rotto il silenzio sui social Emma dopo l’operazione per il tumore che purtroppo l’ha colpita di nuovo, rassicurando tutti i suoi fans e invitando tutti coloro che lottano contro la malattia a non arrendersi mai. E a parlare di lei in televisione ГЁ stata Elena Santarelli, che nella puntata di Italia Si di oggi, sabato 28 .

Elena Santarelli : arriva il retroscena su Emma Marrone a Italia SГ¬ : Elena Santarelli: arriva il retroscena su Emma Marrone a Italia SГ¬ (Rai 1) Nella giornata odierna Emma Marrone ГЁ tornata sui social, annunciando di aver affrontato un’operazione e che l’intervento ГЁ andato bene. La notizia ГЁ stata commentata anche a Italia SГ¬, trasmissione di Rai 1 del sabato pomeriggio. In studio, ha preso parola Elena […] L’articolo Elena Santarelli: arriva il retroscena su Emma Marrone a Italia SГ¬ proviene .

Elena Santarelli troppo magra per gli haters. Lei replica : A mio marito piaccio cosГ¬ : Troppo magra per mostrarsi in bikini, sentenziano gli haters. Uno scatto per salutare l’estate ed Elena Santarelli torna a vedersela le critiche di alcuni follower su Instagram. Molti i commenti ad una foto in cui la show girl si mostra in costume da bagno mentre tiene in braccio la figlia Greta, non tutti positivi.“Non puoi arrabbiarti se ti vengono fatte delle critiche. Certe foto fanno impressione davvero. In questa .

Elena Santarelli in costume criticata dal web. Lei sbotta : A Bernardo piaccio così” : La forma fisica di Elena Santarelli è sempre motivo di discussione tra gli utenti del web. Una delle ultime foto che ritraggono la showgirl in costume ha scatenato l’ennesima polemica e, in questa occasione, la moglie di Bernardo Corradi ha voluto replicare agli hater.\\Mostrandosi con un bikini nero mentre tiene in braccio la figlia Greta, Elena Santarelli ha salutato l’estate, ma i suoi follower si sono concentrati su un dettaglio: le sue .

Elena Santarelli interviene sul marito a Italia SГ¬ : Panatta zittito : Elena Santarelli interviene sul marito a Italia SГ¬: Adriano Panatta zittito Momenti seri e momenti leggeri: Italia SГ¬ ГЁ tornato ad allietare il pomeriggio di Rai 1 e la ricetta non ГЁ cambiata. Infatti, non sono mancati nГ© i primi, nГ© i secondi. Ecco allora che Elena Santarelli balza sul podio e stuzzica Rita Dalla […] L’articolo Elena Santarelli interviene sul marito a Italia SГ¬: Panatta zittito proviene da Gossip e Tv.

Elena Santarelli – tumore del figlio : la sua richiesta commuove : Elena Santarelli torna a parlare del tumore del figlio: “Non ГЁ stato facile Elena Santarelli, poco fa, ha pubblicato su instagram una foto in cui si ГЁ mostrata ai suoi fan con uno strano marchingegno in testa: un simulatore 3D. A cosa serve? E’ stata la stessa showgirl a rivelarlo sul social fotografico: “Grazie a questo “sistema di simulazione 3D” dentro la testa di mio figlio cosГ¬ da avere modo di vedere il tumore che .

Elena Santarelli – figlio tumore : “Con questo sarebbe stato meglio” (Foto) : Elena Santarelli ritorna a parlare del tumore del figlio Giacomo e di un nuovo macchinario Il figlio di Elena Santarelli ha sconfitto il tumore. Aveva aggiornato continuamente i suoi fan sulle sue condizioni di salute, fino a quando non c’ГЁ stata la bella notizia, che ha voluto immediatamente condividere con tutte quelle persone – famose […] L’articolo Elena Santarelli, figlio tumore: “Con questo sarebbe stato .

Alessia Marcuzzi in Sardegna per Temptation : interviene Elena Santarelli : Alessia Marcuzzi ГЁ sbarcata in Sardegna per iniziare l’avventura al timone di Temptation Island Vip: il commento di Elena Santarelli Tutto pronto per l’inizio delle riprese di Temptation Island Vip 2. In Sardegna, luogo in cui si srotolano le vicende sentimentali del reality, ГЁ da poco sbarcata anche Alessia Marcuzzi. La presentatrice romana ГЁ chiamata […] L’articolo Alessia Marcuzzi in Sardegna per Temptation: interviene Elena .

Morte Nadia Toffa – Elena Santarelli : Se potete – chiedetele perdono per i vostri messaggi orrendi : Ieri ГЁ stato il giorno che ha segnato la scomparsa di Nadia Toffa, la conduttrice e Iena dell’omonimo programma televisivo di Italia 1 che ГЁ venuta a mancare dopo una battaglia contro il cancro durata circa due anni.Anche Elena Santarelli ha voluto rendere omaggio alla conduttrice bresciana, morta a soli 40 anni, con alcune Instagram Stories condivise tramite il proprio profilo ufficiale.prosegui la letturaMorte Nadia Toffa, Elena Santarelli: .

Addio a Nadia Toffa – Elena Santarelli : ‘Dovreste chiedere perdono voi che l’avete offesa’ : In migliaia si sono recati alla camera ardente per i funerali di Nadia Toffa, lei eterna guerriera era riuscita ad entrare nel cuore delle persone durante il suo lungo calvario contro un tumore che ГЁ risultato incurabile. Una battaglia affrontata sempre con il sorriso e sempre condivisa con i fan e le persone vicine. Le stesse persone che oggi 14 agosto sono accorse alla camera ardente per darle un ultimo saluto. Nadia non era solo una .

“Malata”. Elena Santarelli – l’ultima foto mette in allerta i fan : La showgirl, che ha di recente affrontato la difficile malattia del figlio Giacomo, si ГЁ mostrata al mare, in costume da bagno. Gli scatti hanno sollevato un polverone accompagnato sempre dalle stesse osservazioni sulla sua eccessiva magrezza. “Capisco quello che hai passato, proprio per questo non posterei queste foto come esempio di bellezza… Sei veramente troppo magra” osserva qualcuno.\\ Qualcun altro si spinge oltre: “Sembri malata”. E .

Addio a Nadia Toffa – Elena Santarelli : Ora – se potete – chiedetele perdono : La showgirl si scaglia contro gli haters che nei mesi scorsi hanno offeso la conduttrice 40enne, scomparsa oggi dopo la.

in corriera

Percorsi interstiziali e fermate facoltative

Pagine

giovedà, gennaio 08, 2009

Libri: Una madre lo sa

La storia di Brooke Shields, una delle donne più belle del mondo, che partorisce a 38 anni la piccola Rowan e non smette di piangere dal primo istante in cui gliela mettono in braccio e scivola in una tremenda depressione da cui si riprenderà; solo molti mesi dopo, e quella di Valentina Vezzali, ilcobra, che dopo appena diciotto giorni dalla nascita del figlio Pietro riprende gli incontri di scherma e le bastano tre mesi di allenamento per vincere i campionati del mondo. La storia delle madri di Plaza de Mayo, a cui la dittatura argentina ha rubato i figli, capaci di un amore assoluto per le proprie creature scomparse, perchÉ l’amore materno perfetto È solo quello per chi non c’È più, e quella di MercÈ Anglada, ostetrica di 44 anni, che per aver dedicato l’intera vita a far nascere i figli degli altri non si È mai sposatae non ne ha mai avuti di propri. Storie di madri e di maternità;, storie di amore e di paura, storie di gioia e di terribili depressioni. Concita De Gregorio compie un viaggio, attraverso venti racconti di maternità;, in una realtà; circondata da moltissimi luoghi comuni, per cercare di dare voce a una realtà; silenziosa: la fatica di essere madri in un mondo in cui per le madri non c’È posto.

Avrei voluto scriverlo io, questo libro. Davvero, l’ho pensato subito, con un’intensità; quasi dolorosa. PerchÉ queste diversamente mamme sono invece le mamme più vere, più reali di tutte.

La grande Concita parla di uno scollamento della realtà; dalla (diciamo cosà) mitologia della maternità;. e poi lo racconta. Nello scollamento ci sguazza. E io, e noi, e un sacco di mamme, finalmente si vedono allo specchio e smettono di sentirsi diverse, dei casi umani.
Grazie, Concita.

Da leggere anche se non si È mamme, perchÉ si È comunque donne e certe cose È bene saperle prima di fare la grande scelta di ascoltare l’orologio biologico.

Elena Santarelli annuncia il libro sul cancro: Una mamma lo sa

La showgirl È tornata a parlare ai suoi follower e, tra le sue ultime Instagram stories, ha annunciato l’imminente uscita del libro dal titolo Una mamma lo sa

Dopo aver combattuto a lungo la battaglia contro il cancro, che aveva colpito il figlio Giacomo, Elena Santarelli È tornata al centro dell’attenzione mediatica. Questa volta, tra le sue utime Instagram stories, la showgirl È tornata a parlare ai follower per dare un importante annuncio, ovvero quello dell’uscita del suo libro dal titolo Una mamma lo sa, che parla della malattia che ha stravolto la vita di suo figlio e che, tuttavia, non È riuscita a compromettere l’equilibrio della sua famiglia.

Sono abbastanza emozionata – esordisce la testimonial della Heal Onlus, tra le sue ultime storie condivise in rete -. Primo perchÉ mi È costata veramente molta fatica questo libro, perchÉ a volte determinati ricordi e pensieri vorresti mandarli via. Invece quando devi scrivere un libro devi raccontare veramente la tua storia e ritornano. Credo che non spariranno mai. Il motivo che ha sospinto la showgirl 38enne, Elena Santarelli, a scrivere una sua opera sul cancro È principalmente quello di aiutare l’associazione per la quale fa da testimonial. Ho ceduto tutti i miei diritti -ha quindi confessato in lacrime l’autrice-. Il ricavato delle vendite non andrà; sul mio conto corrente, ma andrà; alla Heal Onlus. Questo È uno dei motivi.

Ma non È tutto, perchÉ nel suo libro – cosà come anticipato nelle sue storie su Instagram – la showgirl si lascia andare ad uno sfogo inaspettato e rivela, cioÈ, di aver mentito agli altri ostentando sempre sorrisi, mentre in realtà; affrontava la dura battaglia per aiutare Giacomo a sconfiggere il suo male: Ho mentito un po’ con tutti. Ho mentito con i miei genitori, con le amiche e anche con le persone con cui avevo meno confidenza. Mostrandomi sempre sorridente, sempre positiva. In realtà;, dentro c’era qualcosa che dovevo tirare fuori e grazie al libro devo dire che ci sono riuscita.

ULTIME NOTIZIE FLASH

“Mi È costata davvero tanta fatica scrivere questo libro ha detto Elena Santarelli in una storia sui social dopo aver annunciato l’uscita del suo libro. Si intitola Una mamma lo sa e chiaramente racconta la storia della famiglia di Elena, del lungo percorso al fianco del suo piccolo Giacomo, della malattia, dell’ospedale, delle cure. Di tutte le mamme che ha incontrato in questo lungo viaggio, che per lei ha avuto un finale speciale. Giacomo infatti È guarito e oggi lei puà raccontare con le lacrime questa storia, ma puà farlo anche con lacrime di gioia per quello che È stato il finale. “E’ stata dura, a volte determinati pensieri, determinati ricordi vorresti mandarli via ha spiegato Elena a tutte le persone che la seguono parlando di quello che È il suo lavoro per la scrittura del romanzo Una mamma lo sa. La Santarelli spiega che ha deciso di scrivere questo libro per aiutare l’associazione Heal, i proventi della vendita del libro infatti andranno in beneficenza per aiutare altri bambini che vivono la stessa storia del figlio della conduttrice. Elena Santarelli ribadisce di aver ceduto tutti i diritti della vendita del libro.

ELENA SANTARELLI HA SCRITTO UNA MAMMA LO SA: LE PAROLE DI PARPIGLIA SUI SOCIAL

Al fianco di Elena nella scrittura di questo libro c’È stato anche il giornalista Gabriele Parpiglia che poche ore fa ha voluto dedicare queste parole alla Santarelli.

uando si lavora in silenzio, si lavora meglio. Andiamo con ordine. So che questo giorno o notte È uno dei soliti giorni ‘pesanti’ per #elenasantarelli So che piangerà; So che non riuscirà; a dormire, o a sorridere, so perà che alla fine troverà; il suo punto di equilibrio (come sempre) . In questi mesi, o forse quasi un anno, abbiamo parlato a lungo sul perchÉ fare un libro. E vi assicuro che non ne aveva alcuna voglia. Poi ci sono stati due passaggi importanti che hanno acceso la luce. Il 1 chi compra questo libro #unamammalosa sulla storia di #mammaelena e del piccolo #jack insieme con la loro famiglia, compie un ‘ azione piena di bene perchÉ i proventi saranno destinati in toto al @progettoheal che, come dice Elena, ‘HEAL fa parte della mia famiglia’. Il 2 leggere ‘il mai detto di Elena’, argomenti che credo non sappia nessuno, le amiche, suo marito, i genitori; quel non detto che le È servito per farsi forza , per creare uno schermo tra il dolore e il reale; È estremo in positivo e negativo. Ma alla fine utile. Credetemi! Da spiegare , lo so, È complesso. Da leggere sarà; solo una giostra di emozioni tra pugni in pancia, testate al muro, domande e quesiti al buon Dio e poi acceleratore diritti fino al binario che termina al casello con scritto ‘Benvenuti nel paese della speranza’. La speranza: Quella raccontata e scritta da mamma Elena tra: mail, note vocali notturne, file world, pizzini, wup, pezzi di carta. •

Leave a Reply