Tutto questo ti darò: scaricare pdf epub mobi, recensioni, riepilogo

Tutto questo ti darò

Tutto questo ti darà scaricare un libro pdf, epub, mobi

Dettagli del libro Tutto questo ti darà

  • Il titolo del libro: Tutto questo ti darà
  • Pagina: 563
  • La data di pubblicazione del libro: 2019-10-07 14:12:27
  • File disponibili: Tutto questo ti darà.pdf, Tutto questo ti darà.epub, Tutto questo ti darà.mobi
  • La lingua del libro: italiano
  • Condizioni per il download di questo libro: gratis
  • Come scaricare: link per scaricare il libro in fondo alla pagina

Scaricare Tutto questo ti darà un formato di libro pdf, epub o mobi. Questo libro di solito È di ca. 3042 EUR. Qui puoi scaricare il libro gratuitamente pdf, epub És mobi. Utilizzare i seguenti collegamenti per il scaricare Tutto questo ti darà un formato di libro pdf, epub o mobi.

Tutto questo ti darà pdf, epub, mobi – È uno dei migliori libri ungheresi. Il nostro sito contiene i libri più interessanti che puoi scaricare in formato pdf, epub e mobi. Puoi trovare l’elenco dei siti Web sopra per saperne di più sul libro Tutto questo ti darà.

Links per scaricare il libro Tutto questo ti darà

Il libro Tutto questo ti darà

Tutto questo ti darт
di Dolores Redondo

Casa Editrice: DeA Planeta Libri – 578 pagine
Disponibile in formato cartaceo e ebook

Trama:
Quando una coppia di agenti in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo impegnato nella stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che qualcosa di grave deve essere accaduto ad Álvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Álvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma ma, giunto a destinazione, si ritrova presto invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ruota attorno alla ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Álvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz de Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso. Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darà È un thriller psicologico dalla sensibilità; finissima, capace di indagare con la stessa lucidità; le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della società;.

Recensione:
Tutto questo ti darт и un thriller sorprendente e bellissimo.
Comincia con una notizia devastante: a Manuel, scrittore di talento, viene data la notizia della morte del marito, Alvaro. La devastazione и totale, ma ancora peggio sarа per il protagonista scoprire la doppia vita del coniuge: un’esistenza tenuta segreta.
Romanzo psicologico di altissimo livello, che indaga in profonditа i rapporti famigliari che intercorrono tra i vari personaggi. Sentimenti resi con una abilitа e una chiarezza cosм tangibili che il lettore non solo li comprende, ma li vive appieno.
Ogni pagina nasconde una sorpresa, un gioco di chiaro-scuri, tra bugie, omissioni e tremendi segreti, che creano una sorta di portale attraverso il quale l’immersione nel libro diviene totale.
Questo thriller и l’esempio perfetto di romanzo che cattura: leggendolo si cade dentro la trama, in una rete che abbraccia e avvolge.
Tanti i temi trattati, dal matrimonio omosessuale e come viene visto e vissuto, i rapporti famigliari difficili e resi ancora piщ freddi se c’и di mezzo un titolo nobiliare e una cospicua ereditа, la convivenza tra titolati e il personale di servizio, gli abusi. Il tutto immerso nel paesaggio suggestivo della Galizia.
La ricchezza di spunti и impressionante, come l’abilitа di questa autrice di mettere insieme un’alchimia perfettamente equilibrata, intensa e appassionante.
I personaggi sono straordinari. Da Manuel che si trova a fare i conti con una realtа ignorata e dolorosa, che affronta con sofferenza, rabbia e la consapevolezza che prima gli mancava, ad Andrйs, tenente della Guardia Civil che vive una vera e propria trasformazione da personaggio disturbante a perno caparbio e attento, a Lucas, prete che si trova ad affrontare i peccati di una chiesa omertosa e i dubbi su una grande amicizia. Tre personaggi intensi che brillano perchй illuminati da lui, Alvaro, che muore nella prima pagina, ma resta sempre presente. Un uomo che scopriamo man mano che i segreti si svelano, che le briciole di pane disseminate per tutto il romanzo vengono raccolte, disegnando un quadro con un protagonista dalla forza di carattere rara.
Sorprendente, mai scontato dall’inizio alla fine, con un titolo ispirato dalle parole rivolte a Gesщ dal diavolo nel deserto: Tutto questo ti darт, se ti inginocchierai e mi adorerai.
Perfetto, perchй il male si nasconde ovunque, anche sotto le ricchezze dorate.
Un thriller che и una rivelazione.
Una scrittrice formidabile.
(Tatiana Vanini)

Tutto questo ti darà
Vincitore Premio Bancarella 2018. Premio Planeta 2016: un bestseller internazionale da oltre 300.000 copie in Spagna

“Dolores Redondo È la regina del literary thriller. Carlos Ruiz Zafón

Se vuoi essere davvero libero, devi prima conoscere la verità;.

Quando una coppia di agenti in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo impegnato nella stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che qualcosa di grave deve essere accaduto ad Álvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Álvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma ma, giunto a destinazione, si ritrova presto invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ruota attorno alla ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Álvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz de Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darà È un thriller psicologico dalla sensibilità; finissima, capace di indagare con la stessa lucidità; le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della società;.

“Dolores Redondo È un punto di riferimento nella narrativa spagnola di oggi. El Mundo

“Un Twin Peaks ambientato in Galizia dove l’indagine poliziesca si mescola allo scavo psicologico e alla riflessione sulla universalità; del male. La Razón

“Tutto questo ti darà di Dolores Redondo: un thriller ben congegnato, con protagonisti molto interessanti

Dopo aver finito “Tutto questo ti darà di Dolores Redondo (DeA), ma a essere sincera anche durante la lettura, ho sempre avuto in testa un aggettivo, che probabilmente vi suonerà; strano da attribuire a un romanzo, ma io ve lo dico lo stesso: elegante. Si puà definire un libro “elegante? Non lo so, ma la scrittura della Redondo mi restituisce non solo bellezza, ma anche una dose di fascino legata a un certo tipo di portamento. La stessa che ho attribuito a Manuel, il protagonista di questo romanzo: sono certa che, anche nei momenti più bui, conservasse un’innata eleganza e un’aura che lo faceva distinguere in mezzo alla folla.

TRAMA . Quando una coppia di agenti in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo impegnato nella stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che qualcosa di grave deve essere accaduto ad Álvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Álvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma ma, giunto a destinazione, si ritrova presto invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ruota attorno alla ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Álvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz de Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

“Tutto questo ti darà mi È piaciuto molto. Ho apprezzato ogni singolo passaggio del libro, in cui nulla È stato lasciato al caso. Ho camminato fianco a fianco a Manuel, ho vissuto le sue emozioni, ho guardato il paesaggio insieme a lui, cogliendone colori, suoni e odori, ho sentito il suo dolore ma ho anche scorto l’arrivo di un sorriso.

La Redondo consegna al lettore, con questo libro, dei personaggi incredibili e, diciamolo, per quanto uno si possa affezionare a Manuel, al tenente Nogueira e a padre Lucas, alla fine, la parte “diabolica di questo romanzo È senza dubbio quella più interessante. No, che non faccio nomi, tranquilli!

Quando Manuel, scrittore di bestseller, viene avvisato della morte del marito Álvaro È convinto di conoscere l’uomo con cui aveva condiviso gli ultimi 15 anni della sua vita. Ma indagando sul suo incidente, ha scoperchiato delle verità; terribili che lo hanno portato a dubitare dell’uomo che amava. Chi era davvero Álvaro? PerchÉ gli aveva nascosto cosà tante cose sulla sua famiglia? Manuel fa bene ad ascoltare quello che gli viene detto, o farebbe meglio a seguire la sua voce interiore?

Manuel a un certo punto parla di sÉ e del marito con estrema lucidità;: “Aveva delegato ad Álvaro la sua porzione di realtà;, quella che spetta a ogni essere umano, e lui si era accollato quelle di entrambi, l’aveva protetto, l’aveva messo in salvo come se fosse un genio o un ritardato. Manuel si era talmente abbandonato a suo marito da non concepire una vita senza di lui.

Eppure, da punto debole si trasformerà; in punto di forza, andando alla ricerca della verità; su una serie di morti che non sono state per nulla accidentali, anzi. Nella tenuta dei Muñiz de Dávila ogni mossa È stata premeditata e compiuta in attesa di raggiungere un determinato fine. Chi non ha giocato a queste regole, ha pagato con la vita.

Un giallo anche psicologico, con dentro tante storie, tanti pezzi di vita, che si incastrano, si mescolano, creando nuovi affetti, altre perdite, qualche sconfitta e finalmente un po’ di pace.

La Redondo ha inserito nel romanzo anche dei riferimenti alla letteratura e al mestiere di scrittore. Mi piace la franchezza con cui ha parlato dell’approccio alla scrittura, giocando a prendere in giro alcuni stereotipi, e allo stesso tempo sottolineando che sà, bastano due risme di carta e un pacco di penne, ma non solo quello.

«Se posso essere felice, perchÉ mai dovrei soffrire per scrivere?».

 

Tutto questo ti darà

Dolores Redondo

Dettaglio Prodotto
  • EAN: 9788851153274

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Tutto questo ti darà

Dolores Redondo

Caro cliente IBS , grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l’indirizzo scelto

Spiacenti, il titolo non È disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!

Inserisci i tuoi dati

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all’indirizzo: >

= 0 && shop.FirstPickUpTime.minute Entro le >:0> riceverai una Email di avvenuta prenotazione all’indirizzo: >

Tutto questo ti darà

Dolores Redondo

Ritira la tua prenotazione presso:

2 Promo IBS sul prodotto (2 in scadenza)

Altri venditori

Venduto e spedito da

Venduto e spedito da

Gaia la libraia Vuoi ricevere un’email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Descrizione

Vincitore del Premio Bancarella 2018 – Vincitore del Premio Planeta 2016

Un noir appassionante sulla violenza dei pregiudizi e i conflitti di una famiglia segnata da segreti inconfessabili

«Dolores Redondo È la regina del literary thriller.»Carlos Ruiz Zafón

«È un thriller narrativo che tocca tutti i temi attuali. Alla fine trovare l’assassino È un di più, Tutto questo ti darà scorre anche per altre vie.»Ornella Ferrarini, Gioia!

«Tutto questo ti darà È un romanzo che già; nel titolo apre alle possibilità; infinite della tentazione.»Enrico Pandiani, TuttoLibri – La Stampa

«Dolores Redondo guida il protagonista, Manuel, nei misteri della Galizia eroica. Difficile interrompere la lettura.»Elisabetta Rosaspina, Corriere della Sera

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto sÉ stesso. Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darà È un thriller psicologico dalla sensibilità; finissima, capace di indagare con la stessa onestà; le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della nostra società;.

Gaia la libraia Vuoi ricevere un’email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

lettura scorrevole piacevole la storia. bella l’idea della vita parallela. da leggere

Libro molto carino e non per nulla vincitore del Premi Bancarella ’18. Nel 2019 trovo ridicolo indicare il libro come solo per lettrici donne grazie a Dio sono un uomo e apprezzo moltissimo la penna di Dolores Redondo. Brava!

Brava anzi bravissima! Adoro la Redondo e i suoi romanzi ambientati in Galizia, ma qui ha superato se stessa.

Dos gardenias para ti, canta il Buena Vista Social Club. Qui di gardenie ce ne sono ben più di due, una al giorno che Manuel Ortigosas il protagonista, scrittore di successo, si trova in tasca senza risalire all’autore del gesto. Manuel, sposato da 10 anni con Álvaro, sagace uomo d’affari, vive la sua vita da sogno immerso nella scrittura dei suoi romanzi, fino al brusco risveglio alla notizia che il marito Álvaro È morto all’improvviso. Segue una serie di scoperte sconcertanti: Álvaro era in realtà; figlio del marchese Muñiz de Dávila, alla cui morte ha ereditato l’immenso patrimonio. Lasciata Madrid per recarsi in Galizia, nella tenuta As Grileiras dei Dávila, Manuel scopre di essere stato nominato erede universale e di aver ereditato il titolo di marchese. C’È del marcio, nella famiglia Dávila, e una serie di morti mascherate come eventi naturali ma che lentamente emergono come spaventosi delitti. Con l’aiuto di Nogueira, tenente della Guardia Civil in pensione, di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Álvaro e del medico legale Ofelia, Manuel inizia un’indagine serrata per scoprire i colpevoli dei numerosi delitti. Superbo affresco sia per l’indagine psicologica dei vari personaggi e delle loro problematiche esistenziali, sia per la descrizione dei paesaggi della Galizia e del maestoso scenario della Ribeira Sacra, un’aspra zona ricca di monasteri medievali e celebre per i suoi vini. Non manca un lungo inciso sulla vendemmia e sulla produzione di un celebre vino del marchesato, Heroica (terza sinfonia di Beethoven? Chissà;). L’indagine È lunga e complessa, ricca di colpi di scena imprevedibili, ma alla fine l’oscuro nodo si scioglie e la complessa verità; emerge. Alcune note stonate: Samuel, il bimbo di tre anni, È dipinto come un essere sovrumano, in grado di compiere miracoli meglio del Gesù bambino dei vangeli apocrifi. Manuel È un personaggio di carattere debole, quasi feticista nei confronti di Álvaro e il testo È troppo lungo.

A me È piaciuto molto. La Redondo, della quale mi sono reso conto di aver visto anche il film il guardiano invisibilesi conferma un’ottima giallista e contrariamente a cià che ho letto nelle recensioni precedenti non mi sembra che ci siano gli elementi per dire che È troppo lungo. Dolores non si ripete (come succedeva invece in La verità; sul caso Harry Quebert) anche se ogni tanto torna su qualcosa di già; scritto ma visto da occhi diversi. la storia È avvincente ed i personaggi descritti in modo da vederseli davanti,gli ambienti pure ed in alcuni momenti ti sembra pure di sentire il profumo delle gardenie. Infine, il racconto di un matrimonio tra due uomini non lo definirei un libro consigliato unicamente a un pubblico femminile. Ripeto a me È piaciuto e vista l’offerta di IBS ne ho comprate altre 2 di copie per un paio di persone che compiono gli anni in questo periodo sicuro di fare una bella figura.

Recensioni Tutto questo ti darà

lettura scorrevole piacevole la storia. bella l’idea della vita parallela. da leggere

Libro molto carino e non per nulla vincitore del Premi Bancarella ’18. Nel 2019 trovo ridicolo indicare il libro come solo per lettrici donne grazie a Dio sono un uomo e apprezzo moltissimo la penna di Dolores Redondo. Brava!

Brava anzi bravissima! Adoro la Redondo e i suoi romanzi ambientati in Galizia, ma qui ha superato se stessa.

Dos gardenias para ti, canta il Buena Vista Social Club. Qui di gardenie ce ne sono ben più di due, una al giorno che Manuel Ortigosas il protagonista, scrittore di successo, si trova in tasca senza risalire all’autore del gesto. Manuel, sposato da 10 anni con Álvaro, sagace uomo d’affari, vive la sua vita da sogno immerso nella scrittura dei suoi romanzi, fino al brusco risveglio alla notizia che il marito Álvaro È morto all’improvviso. Segue una serie di scoperte sconcertanti: Álvaro era in realtà; figlio del marchese Muñiz de Dávila, alla cui morte ha ereditato l’immenso patrimonio. Lasciata Madrid per recarsi in Galizia, nella tenuta As Grileiras dei Dávila, Manuel scopre di essere stato nominato erede universale e di aver ereditato il titolo di marchese. C’È del marcio, nella famiglia Dávila, e una serie di morti mascherate come eventi naturali ma che lentamente emergono come spaventosi delitti. Con l’aiuto di Nogueira, tenente della Guardia Civil in pensione, di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Álvaro e del medico legale Ofelia, Manuel inizia un’indagine serrata per scoprire i colpevoli dei numerosi delitti. Superbo affresco sia per l’indagine psicologica dei vari personaggi e delle loro problematiche esistenziali, sia per la descrizione dei paesaggi della Galizia e del maestoso scenario della Ribeira Sacra, un’aspra zona ricca di monasteri medievali e celebre per i suoi vini. Non manca un lungo inciso sulla vendemmia e sulla produzione di un celebre vino del marchesato, Heroica (terza sinfonia di Beethoven? Chissà;). L’indagine È lunga e complessa, ricca di colpi di scena imprevedibili, ma alla fine l’oscuro nodo si scioglie e la complessa verità; emerge. Alcune note stonate: Samuel, il bimbo di tre anni, È dipinto come un essere sovrumano, in grado di compiere miracoli meglio del Gesù bambino dei vangeli apocrifi. Manuel È un personaggio di carattere debole, quasi feticista nei confronti di Álvaro e il testo È troppo lungo.

Tutto questo ti darò

A me È piaciuto molto. La Redondo, della quale mi sono reso conto di aver visto anche il film il guardiano invisibilesi conferma un’ottima giallista e contrariamente a cià che ho letto nelle recensioni precedenti non mi sembra che ci siano gli elementi per dire che È troppo lungo. Dolores non si ripete (come succedeva invece in La verità; sul caso Harry Quebert) anche se ogni tanto torna su qualcosa di già; scritto ma visto da occhi diversi. la storia È avvincente ed i personaggi descritti in modo da vederseli davanti,gli ambienti pure ed in alcuni momenti ti sembra pure di sentire il profumo delle gardenie. Infine, il racconto di un matrimonio tra due uomini non lo definirei un libro consigliato unicamente a un pubblico femminile. Ripeto a me È piaciuto e vista l’offerta di IBS ne ho comprate altre 2 di copie per un paio di persone che compiono gli anni in questo periodo sicuro di fare una bella figura.

Il libro Tutto questo ti darà

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.
Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darà È un thriller psicologico dalla sensibilità; finissima, capace di indagare con la stessa onestà; le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della nostra società;.

 

  • Lunedà 23 ottobre alle ore 18.30, presentazione del libro presso il Circolo dei Lettori di Torino (via G. Bogino, 9). Interviene l’autore Enrico Pandiani.

 

 

  • Mercoledà 25 ottobre alle ore 18.00, presentazione del libro presso l’Instituto Cervantes di Roma (Piazza Navona 91). Interviene la giornalista di Radio Libri Alessandra Rotolo.

 

Tutto questo ti darà

di Dolores Redondo

  • Editore: DeA Planeta Libri
  • Traduttore: Temonte A.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2017
  • EAN: 9788851153274
  • ISBN: 8851153272
  • Pagine: 578
  • Formato: rilegato

Trama del libro

Vincitore del Premio Bancarella 2018

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

Tutto questo ti darà

Su Mondadoristore, tutti gli ordini superiori a 24
€ di spesa usufruiscono della consegna gratuita.

Questo prodotto È disponibile presso i magazzini dei nostri fornitori.

Generalmente la consegna dell’ordine avviene il giorno lavorativo successivo all’affidamento del pacco al corriere per le spedizioni in Italia. Isole e CAP disagiati esclusi (vedi lista).

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muniz Davila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

Dettagli

Isbn o codice id 9788851153274

Scrivi una recensione per Tutto questo ti darà

Accedi o Registrati per aggiungere una recensione

Tutto questo ti darà

*** Vincitrice Premio Selezione Bancarella 2018 *** *** Vincitrice del Premio Planeta 2016 *** *** Selezionata nella shortlist del CWA International Dagger, il più importante premio di crime europeo. *** Quando una coppia di agenti in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo impegnato nella stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che qualcosa di grave deve essere accaduto ad Álvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Álvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma ma, giunto a destinazione, si ritrova presto invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ruota attorno alla ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Álvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz de Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso. Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darà È un thriller psicologico dalla sensibilità; finissima, capace di indagare con la stessa lucidità; le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della società;. “Dolores Redondo È la regina del literary thriller Carlos Ruiz Zafón “Dolores Redondo È un punto di riferimento nella narrativa spagnola di oggi. – El Mundo “Un Twin Peaks ambientato in Galizia dove l’indagine poliziesca si mescola allo scavo psicologico e alla riflessione sulla universalità; del male. – La Razón

Tutto questo ti darà – di Dolores Redondo

Il mio incontro di lettore con Dolores Redondo, l’autrice di Tutto questo ti darà, risale al marzo di quest’anno.

‘Todo esto te darÉ’ esce in Spagna nel 2016 e rappresenta la quinta fatica letteraria della scrittrice spagnola. Grande successo editoriale nel suo paese di origine, viene tradotto e pubblicato in Italia a cura della De Agostini nel 2017.

L’edizione ebook di cui sono in possesso È dell’ottobre 2017. Il corposo volume di 578 pagine nella traduzione di Ascanio Temonte la vede vincitrice del Premio Selezione Bancarella 2018, che si aggiunge alla vittoria in Spagna del Premio Planeta 2016.

L’autrice È stata inoltre selezionata nella shortlist del CWA International Dagger, il più importante premio di Crime Europeo.

L’autrice

Dolores Redondo Meira (47) anni È una scrittrice spagnola nata a San Sebastián nei Paesi Baschi spagnoli. Di padre ‘gallego’ (Galizia) ha fatto dell’amore per la sua terra lo sfondo naturale dei suoi romanzi.

Il suo primo romanzo risale al 2009 (Los privilegios del ángel). Ma la notorietà; le giunge solo coi romanzi della Trilogia del Baztán: ‘Il guardiano invisibile’ (2013) (1milione 300 mila copie nella sola Spagna), ‘Inciso nelle ossa’ (2013) e ‘Ofrenda a la tormenta’ (Offerta alla tormenta) (2014) non tradotto nel nostro paese.

La Valle del Baztán (nel nord della regione di Navarra) È lo scenario in cui si snoda la trilogia con Elizondo la località; più importante della vallata ed Amaia Salazar la protagonista dei thriller che compongono la serie.

Come sfondo di Tutto questo ti darà, la scrittrice sceglie invece Lugo in Galizia ed in particolare La Ribeira Sacra Galiziana. Terra di vini pregiati, ma anche di folclore e di leggende. Animate da folletti e streghe e tradizioni secolari

Tutto questo ti darà: la storia

“Quando una coppia di agenti in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo impegnato nella stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che qualcosa di grave deve essere accaduto ad Álvaro, l’uomo che ama e al quale È sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito È stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Álvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente.

Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma ma, giunto a destinazione, si ritrova presto invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ruota attorno alla ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Álvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz de Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

La sinossi del romanzo È scarna ma apre prospettive insospettate e verità; sconcertanti.

Dal primo capitolo

I due agenti della Guardia Civil, un uomo e una donna in uniforme si sono appena presentati e stanno dando la notizia al marito dell’uomo morto nell’incidente:

“«L’incidente È avvenuto all’alba. L’auto È uscita di strada in un tratto rettilineo e con una discreta visibilità;. Non sembra sia coinvolto nessun altro veicolo. Secondo i colleghi che ci hanno chiamato da Monforte, tutto fa pensare a un colpo di sonno».

Manuel ascoltava con attenzione, sforzandosi di cogliere ogni dettaglio pur di ignorare il grido sempre più straziato dentro di lui: “Álvaro È morto, Álvaro È morto, Álvaro È morto. L’incantevole viso della donna non bastava più. Con la coda dell’occhio poteva scorgere il sottotenente intento a curiosare tra gli oggetti sulla scrivania. Un bicchiere con un fondo di caffÈ e un cucchiaino, l’invito alla cerimonia di premiazione di un prestigioso premio letterario usato come sottobicchiere, il cellulare da cui qualche ora prima aveva telefonato ad Álvaro. Nulla aveva più importanza, se Álvaro era morto, e doveva essere proprio cosà, perchÉ la sergente gliel’aveva detto molto chiaramente e il coro greco nella sua testa non la smetteva di ripeterlo in un crescendo assordante.

Fu allora che intravide il secondo appiglio. «Ha detto Monforte? Ma se È dalle parti di…». «Monforte È in provincia di Lugo, dove si trova la caserma da cui ci hanno chiamato. In realtà; l’incidente È avvenuto in un paesino vicino a Chantada». «Non È Álvaro». Il tono secco con cui lo disse ridestà l’interesse del sottotenente, che si voltà verso di lui: «Cosa?».

«Non puà essere Álvaro, mio marito È partito l’altro ieri per Barcellona, aveva un incontro importante con un cliente. Si occupa di marketing aziendale. Da settimane lavora al rilancio di una catena alberghiera catalana: c’erano in programma eventi promozionali e, proprio questa mattina, una presentazione. Quindi È impossibile che sia andato a Lugo. Dev’esserci per forza un errore.

Ieri sera ho parlato con lui e se oggi non ci siamo sentiti È perchÉ, come vi ho appena detto, aveva una riunione di prima mattina e io mi sveglio tardi. Ora provo a chiamarlo». Si alzà per raggiungere la scrivania e passà accanto al gendarme sentendosi addosso gli occhi dei due militari.

Frugà con le mani tremanti tra gli oggetti sul ripiano, facendo tintinnare il cucchiaino contro il bordo del bicchiere. Prese il cellulare, premette un paio di tasti e rimase in ascolto senza distogliere lo sguardo da quello della sergente, che lo fissava con espressione di compatimento. Attese finchÉ cadde la linea. «Sarà; in riunione, per questo non risponde…» cercà di spiegare.

La sergente si alzà in piedi. «Lei È il signor Manuel, giusto?». Annuà come se stesse accettando di accollarsi un peso. «Venga qui, Manuel, si sieda vicino a me, per piacere». Lui tornà sul divano, stringendo ancora il telefono tra le dita.

Immediatamente un incidente automobilistico apparentemente banale si copre di mistero e di sospetti.

E da questo momento le pagine scorrono veloci mentre i misteri si infittiscono.

Scrivo sul dolore…

“Scrivo sulla morte, il dolore, il lutto. E in questo libro ho voluto raccontare come si vive il cattolicesimo in questa Regione. Mi interessa non tanto il crimine, ma l’impatto che ha sugli altri esseri umani e mescolo i generi.

E’ Dolores Redondo che parla raccontando alla giornalista dell’Ansa, Mauretta Capuano, alcune dell’idee ispiratrici di Tutto questo ti darà. (www.ansa.it , 15 ottobre 2017). E poi aggiunge:

“Certo, quando Manuel arriva a Lugo È il peggior giorno della sua vita: là È morto in un incidente stradale, la cui dinamica È poco chiara, suo marito Alvaro, che doveva essere a Barcellona. Tutto È ostile e carico di sospetti. Odia questo posto, si trova davanti a una bugia dopo l’altra. Scopre che la famiglia di suo marito appartiene alla più antica nobiltà; della Galizia. E sente il peso della casta, con le sue ipocrisie e abusi, del padre di Alvaro che, per fermare il matrimonio con Manuel, dice al figlio: ‘Tutto questo ti darà’.

Alvaro È come Michael Corleone de ‘Il padrino’, il figlio che deve portare avanti l’eredità; di famiglia.

Concludendo

Un romanzo insolito, ben scritto e tradotto altrettanto bene.

Dolores Redondo È diventata, meritatamente, ‘un punto di riferimento della narrativa spagnola di oggi’ (El Mundo).

Il successo internazionale È confermato dalle editrici che si sono assicurate i diritti sulla pubblicazione del romanzo nelle proprie lingue nazionali o regionali (ad oggi 21 lingue comprese il turco ed il coreano).

L’ho letto in un fiato e poi l’ho proposto a mia figlia Barbara che ama i thriller psicologici. Dolores Redondo, una scrittrice quasi emergente di cui, penso, sentiremo parlare sempre più spesso.

E buona lettura a chi vorrà; anche seguire la mia esperienza di viaggiatore virtuale attraverso l’approfondimento del romanzo.

Tutto questo ti darà, È prima di tutto una storia ‘gallega’ e, grazie a questo suo taglio descrittivo, mi ha anche aperto finestre nuove su un grande paese (la Spagna) nella quale ho trascorso una parte della mia vita e che ho molto amato.

Dello stesso autore

Per chi desidera approfondire od acquistare

 

  1. Tutto questo ti darà – il thriller nel video di presentazione dell’autrice.

 

 

  1. Tutto questo ti darà – il libro di oggi:

     

Acquista su Amazon.it

 

  1. Il guardiano invisibile – il primo successo mondiale, e primo volume della trilogia del Baztán:

     

Acquista su Amazon.it

 

  1. Inciso nelle ossa – il secondo volume della trilogia del Baztán:

     

Acquista su Amazon.it

Prossimamente

Lady Bird (2017). Una sorprendente commedia candidata all’Oscar 2018 e vincitrice del Golden Globe 2018 (Miglior Film). Una bravissima Greta Gerwig alla regia. Rotten Tomatoes ha ufficilizzato per il film il 99% dei consensi della critica mondiale (312 positive su 316 recensioni). Golden Globe anche alle tre volte candidata agli Oscar Saoirse Ronan nel suo ruolo di protagonista.

Leave a Reply